10 ESports Romania 2022

In Romania, le scommesse sugli eSport online sono molto popolari. Ci sono diversi siti di scommesse legali di eSport che operano nel paese. Ogni anno, il numero aumenta. Sempre più bookmaker stanno spostando le loro preferenze di scommessa su Internet. Di conseguenza, tutti i principali bookmaker rumeni hanno lanciato una versione online. Questi consentono ai consumatori di scommettere anche quando sono in movimento.

È fondamentale ricercare i numerosi bookmaker di eSport. C'è una manciata di migliori siti di scommesse sugli eSport fornitori di Romania. I giocatori devono quindi sistemare tutto, dai metodi di pagamento alle funzionalità e agli espedienti. Questo aiuterà ogni individuo a trovare un sito che soddisfi le sue esigenze.

10 ESports Romania 2022
Siti di scommesse eSport in Romania

Siti di scommesse eSport in Romania

Provare personalmente i bookmaker di eSport fornirà a un individuo conoscenze utili. Potrebbero provare l'utilità e vedere quanto è comodo per loro. Gli utenti possono ora confrontarli in modo più dettagliato. Saranno in grado di dire quali bookmaker hanno qualcosa da offrire e altri no. Pertanto, possono decidere quali sporgono se lo fanno correttamente.

I partecipanti possono scegliere il loro bookmaker di eSport ideale dopo aver completato la ricerca. Le caratteristiche e il comfort influenzeranno la decisione. Tuttavia, una persona non dovrebbe mai limitare le proprie opzioni di scommessa a un solo bookmaker. Dovrebbero utilizzare un allibratore diverso per partecipare a scommesse sugli eSport più redditizie.

Siti di scommesse eSport in Romania
Storia delle scommesse sugli eSport in Romania

Storia delle scommesse sugli eSport in Romania

Sotto l'amministrazione comunista, le scommesse sugli eSport, come tutte le altre forme di gioco d'azzardo, erano illegali. Diverse operazioni illegali erano in corso contemporaneamente. Dopo l'istituzione di Democracy nel 1990, le prime attività di casinò e scommesse sugli eSport sono diventate legali. La mossa è stata ben accolta da entrambe le persone che vivono nel nazione e visitatori stranieri.

All'inizio degli anni 2000, la Romania ha aperto il suo settore delle scommesse sugli eSport terrestri agli operatori esteri. Stanley Bet, con sede nel Regno Unito, è stata una delle prime società a investire nel paese. La loro attività ha collaborato con un'azienda rumena per avviare una significativa espansione come squadra. La società è ora uno dei principali fornitori di scommesse sugli eSport in Romania.

Gli eSport al giorno d'oggi in Romania

In Romania, le scommesse online sugli eSports sono da tempo un mercato affascinante. A partire dal 2010, alcuni allibratori hanno spostato le loro operazioni dalle strade a Internet. Ma alcuni giocatori d'azzardo erano dubbiosi sulla mossa. Tuttavia, un numero crescente di loro ha iniziato a trarre vantaggio dalle interessanti offerte e incentivi di scommesse sugli eSport online. A causa della crescente concorrenza, alcuni allibratori hanno iniziato a offrire promozioni losche. Ed è stato a questo punto che nel Paese è emersa la necessità di una regolamentazione esplicita.

Nel 2015 è stata istituita una nuova entità legale. È stato istituito l'Ufficio nazionale per il gioco d'azzardo, o Oficiul National al Jocurilor de Noroc. ONJN mira a monitorare le operazioni degli allibratori di eSport online e tradizionali. Per mantenere una condizione etica dell'essere, era inoltre necessario seguire tutte le norme ei regolamenti applicabili. Dopo alcuni anni, è stata adottata una nuova serie di regole. Di conseguenza, gli eSport sono ora legali e regolamentati in Romania. Una vasta gamma di giochi di eSport è attualmente disponibile per i giocatori.

Storia delle scommesse sugli eSport in Romania
Futuro delle scommesse sugli eSport in Romania

Futuro delle scommesse sugli eSport in Romania

La prospettiva delle scommesse sportive online resta incerta in Romania. L'istituzione di un organismo di regolamentazione per regolamentare le scommesse all'interno dei confini della Romania potrebbe essere vantaggioso o dannoso per il settore. Sembra essere positivo per la crescita del settore, ma potrebbe anche significare l'inizio di liste nere e blocchi ISP.

Tuttavia, finora sono stati presi solo pochi atti. Non è chiaro per quanto tempo andrà avanti. Con la popolarità diffusa di scommesse sugli eSport online così come altre attività di scommessa in Romania, è previsto un approccio cauto.

Inoltre, non è chiaro quale sia stata l'Europa negli ultimi anni. C'è incertezza sul fatto che la Romania obbedirà alle loro direttive poiché sono state trascurate in passato. Ma avrà un impatto sulla quantità di pressione che il governo può applicare ai processori di pagamento. Un'altra cosa è che saranno in grado di fare pressione sugli ISP senza l'approvazione della Commissione Europea in tal senso, il che manterrà vivo il mercato nero.

Cosa è cambiato nella storia e adesso?

Per cominciare, ogni giocatore deve essere in grado di dimostrare la propria identità. I bookmaker di eSport hanno escogitato un nuovo metodo per farlo. "Conosci il tuo cliente" o "KYC" è un termine usato per descrivere questo processo. Gli utenti dovranno inviare copie di documenti che mostrino la loro età, cittadinanza e indirizzo attuale.

In secondo luogo, quando si gioca online in Romania, devono essere pagate varie tasse. I giocatori devono pagare una tassa del 2% quando depositano denaro nei loro conti di gioco. Questi non prendono in considerazione il metodo di pagamento scelto. Ci sono anche imposte sul reddito che aumentano in proporzione alla quantità di denaro vinta dai giocatori. Il bookmaker di eSport detrae automaticamente tutte queste tasse.

Inoltre, ogni operatore di eSport deve avere una licenza ONJN corrente. Questa licenza consente loro di offrire servizi di gioco e gioco online ai propri clienti. Ha validità dieci anni. Prima della scadenza del periodo, i fornitori devono rinnovare. Il suo obiettivo è garantire che nessuna società fantasma rubi denaro ai giocatori rumeni.

Futuro delle scommesse sugli eSport in Romania
Il gioco d'azzardo è legale in Romania?

Il gioco d'azzardo è legale in Romania?

I casinò sono legali in questo stato dell'Europa centro-meridionale. Tuttavia, la nazione è riuscita a creare un ecosistema di gioco online alquanto sconcertante. Ci sono solo pochi regolamenti che sono rigorosamente applicati. La Romania fu occupata dall'Unione Sovietica dopo la seconda guerra mondiale. Dietro la cortina di ferro, era tra gli stati comunisti. Dopo la caduta del comunismo in Europa, la Romania è diventata uno Stato democratico nel 1989 ed è entrata a far parte dell'Unione Europea nel 2007.

Legislazione sugli sport in Romania

Fino a poco tempo non c'erano regolamenti riguardanti il gioco d'azzardo online in Romania. Di conseguenza, i rumeni che scommettono sugli sport possono utilizzare qualsiasi sito di scommesse del mondo, così come tutte le imprese nazionali che hanno creato i loro siti di scommesse negli anni 2000.

La Romania ha originariamente presentato un progetto di legge alla Commissione europea nel 2010 per rafforzare i controlli su questi fornitori di servizi Internet. La CE li ha respinti, citando come una seria preoccupazione l'obiettivo della Romania di concedere in licenza esclusivamente alle società con attività terrestri entro i suoi confini. Nonostante ciò, la Romania ha tentato senza successo di eseguire queste leggi mentre lavorava su altre proposte.

La normativa emanata nell'aprile 2013 segnala un nuovo sguardo al mercato di Internet. Tuttavia, molte delle preoccupazioni espresse dalla Commissione europea sono state mantenute. È stato istituito un nuovo National Gambling Office per gestire le licenze di gioco online e terrestri e il governo ha intensificato i suoi sforzi per incoraggiare le imprese estere a richiedere licenze online. Nonostante le richieste di tassare il gioco d'azzardo su Internet e di vietare gli operatori senza licenze rumene, è stato fatto poco movimento.

Impatti delle legislazioni

Di conseguenza, gli scommettitori sportivi rumeni potranno continuare a utilizzare i servizi di scommesse internazionali con notevole facilità. Ciò è particolarmente vero perché non ci sono regole esistenti o proposte che renderebbero illegali le scommesse su questi siti. A seguito della legislazione, diverse organizzazioni hanno smesso di servire gli scommettitori rumeni o, nel caso del partito Bwin, hanno rifiutato di accettare nuove iscrizioni.
Se ci sono già altri siti Web, questo di solito fa parte di un piano più ampio di queste società per proteggere i propri investitori e sembrare più credibili agli altri regolatori, in particolare negli Stati Uniti.

Il gioco d'azzardo è legale in Romania?
Atti di scommesse in Romania

Atti di scommesse in Romania

Poiché prima del 2009 non c'era una menzione particolare delle scommesse su Internet nella legislazione rumena sul gioco d'azzardo, i bookmaker online internazionali potevano operare liberamente sul mercato. Tuttavia, nel 2010, il governo ha compiuto un grande passo verso la legalizzazione delle scommesse online in Romania, istituendo un organismo di regolamentazione.

Più in particolare, il 27 marzo 2013 è stato fondato il National Gambling Office (ONJN) e lo stato gli ha subito consentito di concedere licenze alle società Internet. Tuttavia, per ottenere una licenza online, un operatore deve anche avere una presenza fisica offline nel paese, secondo gli standard di licenza iniziali. Il 29 dicembre 2014 è stata approvata l'ordinanza di emergenza n. 92, che ha modificato le regole di licenza.

Operatori internazionali

Gli operatori online internazionali non hanno più bisogno di ottenere una licenza di gioco offline per richiedere una licenza locale. Nel febbraio 2016 è stato finalmente adottato l'attuale quadro legislativo. Secondo la legge, qualsiasi bookmaker in Romania, sia locale che straniero, deve avere una licenza di Classe 1 valida rilasciata da ONJN per operare nel paese. I responsabili dell'ecosistema delle scommesse online, come i processori di pagamento e i fornitori di software, devono ottenere una licenza di Classe 2 da ONJN. Questo è quanto ha affermato il governo nella sua decisione del 23 giugno 2016.

Le tasse

Per i giocatori, le vincite sono esentasse. Ci sono state proposte nella recente legislazione per tassare i premi superiori a 600 RON con un'aliquota del 25%. Questa idea è stata successivamente annullata e il carico fiscale è stato spostato sugli operatori, che realizzano sempre un profitto, piuttosto che sui clienti, che perdono regolarmente denaro. Molti paesi dell'UE lasciano ancora che i rumeni scommettano sullo sport senza dover pagare le tasse sulle loro vincite.

Atti di scommesse in Romania
I giochi preferiti dai giocatori della Romania

I giochi preferiti dai giocatori della Romania

Dall'introduzione delle modalità competitive nei videogiochi, i giocatori dedicati hanno cercato di dimostrare di essere i migliori. Per i rumeni, in particolare i giovani desiderosi di dimostrare le proprie capacità, il business dei giochi competitivi, in particolare gli eSport, si è rivelato una destinazione fantastica per loro e per i loro amici. Counter-Strike è della Romania gioco di eSport più popolare, con squadre professionistiche con sede nel paese. Anche gli scommettitori amano il gioco!

Molte persone scelgono di vantarsi dei loro frammenti, uccisioni, obiettivi e altri risultati virtuali sui social media, ma solo una manciata ha continuato a competere professionalmente. Molti anni fa, quando concetti come The International o League of Legends Champions Series di Dota 2 erano ancora solo pensieri, molti internet cafè organizzavano eventi, principalmente per attirare i clienti nelle loro posizioni.

La community di eSports sta crescendo a passi da gigante. La crescita è principalmente grazie a sforzi come quelli di PGL. L'entità organizza concorsi Dream Hack su licenza a Bucarest. Il grande pubblico può godere di una gamma di migliori squadre e giocatori.

I giochi di League of Legends, Hearthstone e persino Heroes of the Storm sono diventati comuni tra gli appassionati di eSport rumeni. Altri giochi popolari sono StarCraft, PUBG, Call of Duty, Overwatch e molti altri titoli emergenti.

I giochi preferiti dai giocatori della Romania
Metodi di pagamento in Romania

Metodi di pagamento in Romania

I giocatori che utilizzano i migliori siti di scommesse sugli eSport provider rumeni hanno una varietà di opzioni di pagamento. Molti siti di scommesse stranieri, in particolare quelli con licenza in Europa, sono disponibili in Romania. Tuttavia, ce ne sono alcuni che consentono ai giocatori di scommettere in leu rumeno. Quindi gli utenti devono scegliere tra avere il proprio saldo in euro o in un'altra valuta.

A causa della mancanza di restrizioni imposte dalle banche rumene ai siti di scommesse di eSport online all'estero, depositare e prelevare fondi da questi siti è piuttosto semplice. Molti emittenti di carte di debito, così come le carte di credito Visa e MasterCard, sono comunemente accettate. Questi offrono bassi costi di transazione.

Le carte di credito sono una delle più sistemi di pagamento ampiamente utilizzati sul pianeta. La mancanza di commissioni di servizio è un vantaggio significativo. Quando gli utenti vogliono prelevare i propri soldi, tuttavia, dovrebbero tenere presente che ci vuole del tempo per riaverli. La maggior parte delle banche può emettere queste carte popolari.

Un altro metodo ben noto consentito dalle società di scommesse sugli eSport rumene sono gli eWallets. Consentono agli utenti di effettuare depositi e prelievi rapidi. Neteller e Skrill sono due dei portafogli online più popolari nel paese. Consentono di effettuare transazioni online rapide.

Metodi di pagamento in Romania
Domande frequenti

Domande frequenti

È legale scommettere online in Romania?

In Romania, il gioco d'azzardo è legale sia nella sua forma terrestre che su Internet.

È legale scommettere sugli eSport in Romania?

In Romania, le scommesse sugli eSport sono consentite come altre forme di gioco d'azzardo. Ci sono già circa 20 aziende che gestiscono negozi e chioschi in tutta la Romania. Tuttavia, i giocatori dovrebbero essere avvertiti che esistono numerose imprese illegali. Questi dovrebbero essere evitati a tutti i costi.

Ci sono scommesse sugli eSport mobili in Romania?

Da qualche tempo, i rumeni possono scommettere online sulle loro squadre sportive preferite utilizzando i loro dispositivi mobili. Lo stesso vale per gli operatori di eSport, che hanno tutti sviluppato interfacce di scommesse ottimizzate per i dispositivi mobili per rendere l'intero processo molto più semplice.

Ci sono bonus per gli scommettitori di eSport in Romania?

Ce ne sono alcuni. Il generoso bonus di benvenuto è solo l'inizio. A parte questo, ci sono bonus di ricarica, incentivi per le scommesse gratuite, promozioni per invitare un amico e altro ancora.

Su quali giochi di eSport possono scommettere gli individui in Romania?

I siti di scommesse sugli eSport forniscono quote per LOL, DOTA, Overwatch, CS: GO, Fortnite e Call of Duty.

Qual è l'età legale per giocare in Romania?

Per iscriversi e piazzare scommesse eSports con soldi veri in Romania, gli utenti devono avere almeno 18 anni.

Domande frequenti