Novità

La seconda metà della stagione ALGS 2024: un tuffo nel fenomeno degli eSport
2024-06-02

La seconda metà della stagione ALGS 2024: un tuffo nel fenomeno degli eSport

La stagione 2024 delle Apex Legends Global Series (ALGS) si sta riscaldando con l'inizio della seconda metà, portando con sé la promessa di competizioni ad alto rischio e intrattenimento eSport senza pari. Con i migliori team del mondo provenienti dalle regioni Nord America, EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), APAC Nord (Asia-Pacifico Nord) e APAC Sud (Asia-Pacifico Sud) impegnati in una feroce battaglia per la supremazia, gli eSport la comunità è piena di attesa.

Ricordando Chris "Zuna" Buechter: un pioniere negli eSport
2024-05-23

Ricordando Chris "Zuna" Buechter: un pioniere negli eSport

Chris "Zuna" Buechter, il cui nome è sinonimo degli albori della competizione competitiva di League of Legends in Nord America, ci ha lasciato troppo presto, morendo il 20 maggio all'età di 33 anni. La notizia, riportata per la prima volta da suo fratello Kenneth attraverso una sentita campagna GoFundMe volta a finanziare le spese del funerale di Zuna, ha avuto ripercussioni nella comunità degli eSport. Kenneth ha rivelato che la partenza prematura di Zuna era dovuta a "un episodio medico improvviso e inaspettato"

L'FPS GOAT unanime: il regno di Shroud nel mondo degli sparatutto in prima persona
2024-05-22

L'FPS GOAT unanime: il regno di Shroud nel mondo degli sparatutto in prima persona

Nel regno dei giochi competitivi, in particolare nel genere degli sparatutto in prima persona (FPS), pochi nomi risuonano così profondamente come quello di Shroud. Una recente ondata di discussioni tra i giocatori su X (ex Twitter) ha nuovamente messo in luce la domanda: chi è il più grande giocatore FPS della storia? In mezzo a un mare di opinioni e una varietà di nomi, il consenso pende fortemente verso un individuo: Shroud, l'ex professionista di CS:GO e VALORANT diventato una sensazione di streaming.

Uno spettacolo di eSport da record: il Mid-Season Invitational 2024 frantuma i record di spettatori
2024-05-20

Uno spettacolo di eSport da record: il Mid-Season Invitational 2024 frantuma i record di spettatori

L'universo degli eSport era in fermento con lo svolgersi del Mid-Season Invitational (MSI) del 2024, stabilendo nuovi parametri di riferimento in termini di spettatori e coinvolgimento dei fan. L'evento di quest'anno non solo ha consolidato la posizione di MSI come evento principale nel calendario di League of Legends, ma ha anche evidenziato il panorama in evoluzione del gioco competitivo e delle preferenze dei fan.

L'evoluzione dell'intrattenimento eSport: come MSI 2024 ha ridefinito l'esperienza dei tornei di League of Legends
2024-05-20

L'evoluzione dell'intrattenimento eSport: come MSI 2024 ha ridefinito l'esperienza dei tornei di League of Legends

Il Mid-Season Invitational (MSI) del 2024 per League of Legends non solo è stato all'altezza delle aspettative, ma ha probabilmente stabilito un nuovo punto di riferimento per i tornei di eSport in tutto il mondo. Il successo dell'evento è stato in gran parte attribuito a una significativa revisione del formato, introducendo un playoff a doppia eliminazione che ha tenuto i fan con il fiato sospeso. L'MSI di quest'anno non si è limitato a incoronare i migliori al mondo; è stata una testimonianza del panorama in evoluzione dell'intrattenimento eSport, dove il coinvolgimento dei fan e un'esperienza visiva eccezionale sono cruciali quanto la competizione stessa.

Zac Pick di Faker all'MSI: una mossa audace che non ha potuto cambiare la situazione per il T1
2024-05-18

Zac Pick di Faker all'MSI: una mossa audace che non ha potuto cambiare la situazione per il T1

Il Mid-Season Invitational (MSI) di League of Legends è un campo di battaglia dove vengono forgiate le leggende e, a volte, dove accadono gli imprevisti. In uno scenario do-or-die, con la serie in pareggio sull'1-1 contro Bilibili Gaming (BLG), il centro corsia di T1, Faker, ha deciso che era ora di scuotere le cose. Scavando a fondo nel suo pool di campioni, Faker ha tirato fuori Zac, una scelta che ha lasciato a bocca aperta fan e analisti.

G2 Esports: Western Hope all'MSI 2024 contro gli Eastern Titans
2024-05-17

G2 Esports: Western Hope all'MSI 2024 contro gli Eastern Titans

In una svolta elettrizzante di eventi al Mid-Season Invitational (MSI) 2024, G2 ESport è emerso come il cavallo oscuro, sfidando le aspettative non solo partecipando ma dominando. Il loro recente 3-0 contro I migliori sport (TES) ha mandato in shock la community di League of Legends, riaccendendo il fervore dei fan occidentali che avevano iniziato a perdere la speranza contro i colossi orientali.

Il futuro incerto di LCS: coltivare il talento locale contro la dipendenza dalle importazioni
2024-05-14

Il futuro incerto di LCS: coltivare il talento locale contro la dipendenza dalle importazioni

La scena nordamericana della League of Legends è a un bivio, con il futuro della sua lega professionistica, la LCS, in bilico. Un contributo significativo a questa situazione precaria è lo stato del sistema NA Academy, che non riesce a produrre la prossima generazione di talenti nostrani. Il veterano della LCS Zven, in una sincera intervista con il giornalista di eSport Travis Gafford, non ha usato mezzi termini quando ha suggerito che potremmo assistere all '"ultima ondata di professionisti NA" a causa di questi fallimenti sistemici.

La mossa audace di Zven: unirsi a Dignitas per la divisione estiva della LCS 2024
2024-05-09

La mossa audace di Zven: unirsi a Dignitas per la divisione estiva della LCS 2024

In quella che si preannuncia come una delle mosse più intriganti dell'anno nel roster, Jesper "Zven" Svenningsen sta tornando alla League of Legends Championship Series (LCS), questa volta indossando la maglia dei Dignitas mentre il loro AD porta per il Divisione estiva 2024. Questo sviluppo, riportato per la prima volta da Sheep Esports, segnala non solo un cambio di squadra per Zven, ma anche un ritorno alle sue radici nel ruolo di AD dopo un breve esperimento come supporto nel 2023.

Oltre 100 giocatori si scontreranno nella prima Coppa Spatola d'oro EMEA del TFT Set 11
2024-04-25

Oltre 100 giocatori si scontreranno nella prima Coppa Spatola d'oro EMEA del TFT Set 11

Teamfight Tactics (TFT) si sta preparando per un evento monumentale come il primo Inkborn Fables Set 11 Coppe Spatola Dorate (GSC) è destinato ad accendere la scena competitiva nella regione EMEA. Riot Games ha compiuto un passo coraggioso nel rimodellare l'ecosistema degli eSport di TFT, non solo con un esercizio di rebranding ma integrando le regioni per promuovere un ambiente più coeso e competitivo. Il prossimo GSC è molto più di un semplice torneo; è un faro per i giocatori di TFT che mirano alla gloria, con un invito al prestigioso Finali di Rising Legends in bilico.

Roster Shuffle di Cloud9 per Counter-Strike 2: una nuova alba tra le voci sullo scioglimento
2024-04-23

Roster Shuffle di Cloud9 per Counter-Strike 2: una nuova alba tra le voci sullo scioglimento

Nel mondo in continua evoluzione degli eSport, poche storie catturano l'attenzione come i cambiamenti epocali nei roster delle migliori squadre. Oggi approfondiremo la squadra di Counter-Strike 2 di Cloud9, un argomento che ha suscitato eco nella comunità in seguito alla partenza di giocatori importanti e alle voci vorticose di scioglimento.

Clove di VALORANT: un nuovo controller in VCT - Pro e contro
2024-04-19

Clove di VALORANT: un nuovo controller in VCT - Pro e contro

La scena competitiva di VALORANT è sempre animata dall'introduzione di nuovi agenti e l'ultima aggiunta, Clove, ha sicuramente fatto scalpore. Essendo il nuovo controller ad unirsi al pool di agenti del Valorant Champions Tour (VCT), l'ingresso di Clove era molto atteso. Tuttavia, ora che i giocatori professionisti hanno avuto la possibilità di testare questo agente nel vivo della competizione, è emerso un mix di entusiasmo e scetticismo.

Mega Incineroar: un punto di svolta o un flop competitivo?
2024-04-13

Mega Incineroar: un punto di svolta o un flop competitivo?

L'introduzione della megaevoluzione nella serie Pokémon è stata una svolta, offrendo a pochi Pokémon selezionati la possibilità di aumentare significativamente le proprie statistiche durante le battaglie. Con la recente presa in giro in Pokémon Leggende: ZA trailer, la scena competitiva, in particolare i Campionati di videogiochi (VGC), è in fermento con le speculazioni. Incineroar, uno dei giochi preferiti dai fan sin dal suo debutto, è stato indicato come il candidato principale per questa potente trasformazione. Tuttavia, le interviste con i principali attori rivelano un quadro complesso di anticipazione e preoccupazione.

Il prossimo grande cambiamento nel VGC Pokémon: i professionisti si tuffano nel Regolamento G
2024-04-12

Il prossimo grande cambiamento nel VGC Pokémon: i professionisti si tuffano nel Regolamento G

Il VGC di Pokémon Scarlet e Violet si prepara a un cambiamento epocale con l'introduzione del Regolamento G, un nuovo set di regole che sta stimolando il piatto competitivo consentendo un Pokémon leggendario limitato in ciascuna squadra. Le conversazioni con alcuni dei migliori giocatori del mondo agli Europe International Championships (EUIC), tra cui pesi massimi come Jeudy Azzarelli, James Baek e Wolfe Glick, rivelano un mix di anticipazione e ricalibrazione strategica mentre la comunità si prepara a questo periodo di trasformazione.

Fulmine Furioso: il nuovo re del metagioco di Pokémon VGC
2024-04-10

Fulmine Furioso: il nuovo re del metagioco di Pokémon VGC

Nel mondo in continua evoluzione del gioco competitivo Pokémon, un nuovo campione è emerso per scuotere la scena. Fulmine Furioso, un Pokémon Paradosso introdotto nel DLC The Indigo Disk per Pokémon Scarlet e Violet, ha rapidamente scalato le classifiche fino a diventare una forza dominante nel metagioco VGC. Mentre gli Europe International Championships (EUIC) si svolgevano dal 5 al 7 aprile, Raging Bolt non solo ha messo in mostra la sua potenza, ma ha anche detronizzato il precedente dominante Flutter Mane, catturando l'attenzione sia dei giocatori professionisti che dei fan.

Ursaluna e Porygon2: gli inaspettati campioni dei Campionati Internazionali d'Europa
2024-04-08

Ursaluna e Porygon2: gli inaspettati campioni dei Campionati Internazionali d'Europa

I Campionati Internazionali Europei (EUIC) dello scorso fine settimana (dal 5 al 7 aprile) hanno messo in mostra l'immensa profondità strategica e l'imprevedibilità che il metagioco Pokémon Scarlatto e Viola ha da offrire. Mentre i volti familiari dominavano la squadra VGC, due Pokémon inaspettati, Ursaluna e Porygon2, sono emersi come componenti fondamentali della squadra vincente, sfidando la saggezza convenzionale di ciò che costituisce una minaccia competitiva.

Prev1 / 22Next